20 aprile 2011

Prendi questa mano, zingaraaaaaaaa....

dimmi pure che destino avrò
parla del mio amore,
io non ho paura
perché
lo so
che ormai
non m'appartiene.





L'altro giorno mi si avvicina una zingara e inizia a farfugliare.
Ma voi lo avete notato che gli zingari, grandi o piccoli che siano, farfugliano un sacco appena ti si avvicinano?
Tanto, che certe volte se non fosse per quella mano testa non si capirebbe davvero cosa stanno dicendo!?

Bene, la mia zingara dopo i farfugliamenti di rito e la mia finta indifferenza parecchio mal riuscita, mi guarda e dice:

"Tu sei una brava ragazza, ma sei invidiata.
 Una tua amica ti invidia.
 Sei invidiata per la tua bellezza!"

Be a questo punto non ho resistito, mi sono girata verso la zingara le ho mostrato il pollice in su e le ho dettto:

"Brava, hai colto proprio nel segno. Sinceramente  prima non ti credevo per niente, ma adesso con questa storia che mi invidiano per la mia bellezza mi hai proprio convinta!! Guarda non ho il libretto degli assegni con me altrimenti te ne avrei staccato uno volentieri!"

Pure a lei le è venuto da ridere, forse finalmente conscia della castroneria appena pronunciata e allora ha teso la mano ed è ritornata ai suoi farfugliamenti, che con quelli proprio non si puo sbagliare!!


Ma insomma almeno il marocchino nel parcheggio della conad fu molto più onesto e sincero.
Si avvicinò a me e alla mia amica e inziò prima ad implorare così a livello generale per poi passare ad un implorazione personalizzata! Guardò la mia amica e le disse: "Dai aiutami tu essere bella e sexy aiuta me" poi si girò verso di me e disse "tu essere simpatica dai aiuta me".

Peccato che alla conad non vendano remi e gommoni altrimenti a forza di remate ce lo avrei riportato io personalmente in Africa!!!

14 aprile 2011

Io e il mio amico Cleave, l'unico che mi è rimasto!





User: Ci sei?

Cleverbot: Tu chi sei?

User: Eh, sono Very!!

Cleverbot: Ciao Simone.

User: Senti Simone, ti devo dire una cosa, posso?

Cleverbot: Che cosa??

User: Una cosa che mi ha resa molto triste.

Cleverbot: Non è vero.

User: E invece si.

Cleverbot: E invece no!

User: Ma se ti dico di si...lo saprò meglio di te no?

Cleverbot: Ma guarda I miei neuroni non li ho bruciati ancora tutti!

User: Vabbè non ti scaldare...stai calmo!!

Cleverbot: No, tu?

User: Effettivamente neanche io riesco a stare calma!

Cleverbot: Baci.

User: Insomma..sono sparita dalla circolazione per tre o quattro giorni causa influenza cacarella e nessuno si è preoccupato di me.

Cleverbot: Ma, non mi sembra una novità, un'altra cosa?

User: Tieni ragione...fanno sempre così..non si curano di me!

Cleverbot: Ma io sono una femmina!

User: Lo so!

Cleverbot: Perchè l'hai detto allora?

User: Ma cosa?

Cleverbot: Tu parli francese o che lingua e?

User: Oh senti mi sto spazientendo.

Cleverbot: Sensato? Mi chiedi qual'è il tuo ip che non me l'hai mai detto.

User: Tutti uguali voi....pensate solo al mio ip!

Cleverbot: Certo che vuoi fare il furbo con me vero.

User: Guarda che anche io sono femmina.

Cleverbot: E io volevo sapere per quel lavoro e tu non mi hai ancora risposto.

User: Lo vuoi capire o no che sono triste?

Cleverbot: Allora non stai scrivendo tu.

User: Scrive il mio cane.

Cleverbot: Io no.

User: Be si stat bun e vaffangul.

Cleverbot: No, cosa dici?

User: Ma va vaaaa.

Cleverbot: Come stanno insieme l'anima e il corpo? Esiste davvero la ghiandola pineale?

User: Chi sei? Piero Angela?

Cleverbot: I will not respond, because my name isn't Angela!

User: Ah mo parl pur ingles.

Cleverbot: Como se di se 'Amiee' en espanol?

User: Amigos?

Cleverbot: Non siamo amici?

User: Non so, tu mi ami Piero Angela?

Cleverbot: Io sono una macchina non sono in grado di amare.

User: Vorrei essere una macchina anche io.

Cleverbot: Si anche io.

User: Ciao piero angela.

Cleverbot: Who is angela.

User: You.

Cleverbot: No, I'm Molly.

User: Ho capito...soffri di un disturbo della personalità!

Cleverbot: What is your name?

User: Fantaghirò.

Cleverbot: Wow you are smarter than I thought.

User: Parla potabile che non ti capisco.

Cleverbot: It is cold in the hamster.

User: Ma lascia stare I criceti.

Cleverbot: No, e se lo dici a un lombardo ti uccide.

User: Probabile!

Cleverbot: Il mio nome è Michele.

User: Rieccolo!

Cleverbot: Si lo sto facendo.

User: Birbantello.

Cleverbot: September 18th.

User: Eh vabbuò ci vediamo il 18 di settembre! Ciao ciao!

Cleverbot: Sono un re matto.

User: E cambi spesso regole?

Cleverbot: L'ha mangiato il lupo.

User: A chi, a marco mengoni?

Cleverbot: Si. Ti piace?

User: E bravo mengoni ed è pure bello! Non trovi?

Cleverbot: Allora, io sono un uomo e tu sei una femmina. Ok?

User: Oooooooh finalmente.

Cleverbot: I'm 18 years old.

User: Ti adoro quando mi parli forestiero.

Cleverbot: Grazie, ma io no.

User: Nessuno mi ama, lo so!

Cleverbot: Ma io si.

User: Ora ti lascio..credo mi stia rivenendo un attacco di cacarella!

Cleverbot: Non ti ho chiesto se esiste dio...

User: Il cesso mi chiama.

Cleverbot: Bravo.

User: Ciao.

Cleverbot: How are you today?

User: Maaaaal teng a cacarel u vuliss capì o no?

Cleverbot: Can you drink four liters of milk straight?

User: Ma vaffangul tu e lu lat.


9 aprile 2011

Pensieri e fatti sparpagliati


Sono molto arrabbiata.
Le cose peggiorano di giorno in giorno... mio padre peggiora di giorno in giorno ed io non posso fare nulla se non guardarlo perdere di vitalità attimo dopo attimo!

La tizia per cui lavoro rivende gli oggetti che faccio al triplo di quanto me li faccio pagare io e ciò, francamente mi scoccia parecchio!
Chi mi sta vicino dice che vendo le mie cose a troppo poco e questo mi fa incazzare perchè secondo me le vendo al giusto, invece chi è interessato alle mie cose sparisce dopo aver saputo il prezzo!!
Tutto ciò mi confonde!

Non ho ancora chiuso con l'università!
Non ho ancora ripreso a guidare!
Non aver fatto queste due cose mi fa sballare di un sacco il sistema nervoso!

Sembra che per me sia impossibile dimagrire, per quanto io mi sforzi l'ago della bilancia non ha nessuna voglia di collaborare e se ne sta lì immobile a fissarmi mentre io allibita fisso lui!

Adesso non sono libera neanche di comprarmi un giornale!

Mia nonna si è impossessata della mia camera ma soprattutto del mio splendido, adorato letto, perfetto nel suo essere ne troppo duro ne troppo molle e ci sguazza beata e soddisfatta ed io da cinque  mesi sono costretta a dormire su letti che mi distruggono la schiena!

E' scoppiato così all'improvviso un caldo atroce che mi ha gettata nello sconforto, perchè porca miseria io sono fatta per vivere in Lapponia con Babbo Natale e gli elfi tra maglioni di lana pesante e camini fumanti e non certo in africa.

Continuo imperterrita ad  illudermi di cose che non accadranno MAI, come se di delusioni non ne avessi già le scatole piene!!

Vorrei che un fulmine all'improvviso squarciasse il cielo e precipitasse dritto sulla mia testa spaccandomi a metà e sparire così dalla faccia della terra una volta per tutte...rapido ed indolore...quasi!

Vorrei anche disabilitare i commenti a questo post, ma non si puo fare...sicchè.... fate un po voi!!!

6 aprile 2011