27 luglio 2010

Da oggi sono a dieta.... (Questa frase non mi è nuova!!))!

L'appuntamento dalla dietologa è alle dieci.

Alle dieci meno cinque premo il mio ditino paffutello sul citofono dello studio e PRRRRRRRRR

<< Chi è? >>
<< Very >>

Lo studio è totalmente diverso da come lo immaginavo. Mi ritrovo in un ambiente etnico - new age,con salottino in rattan con cuscini neri e bianchi, muri dai colori caldi e un tavolino pieno di riviste di bellezza e svariati vogue (si lo so, questo e poco new age e per nulla etnico). C'è poi una cosa che non so cosa voglia essere: una lampada? Una decorazione? E' un lungo serpentone di carta con dentro tante lucine bianche tutto attorcigliato ad un mobiletto su cui è posato un piccolo televisore che però fa da stereo.

La segretaria, con una zeppa altissima, magra come uno stecco secco, e con un paio di pantaloni verde oltremare fatti con uno di quei tessuti infami,quelli che sembrano cadere belli morbidi ma che in realtà si appiccicano proprio nei punti critici ad evidenziare ogni singola imperfezione che lei ovviamente non ha, mi fa accomodare.

Nonostante l'aria condizionata, inizio a sudare come una vacca in fila al macello, così afferro un volantino sulla liposuzione e lo promuovo a ventaglio.

La segretaria per agevolare il lavoro della dottoressa compila una scheda con i miei dati, mi chiede del ciclo, se è regolare oppure no, e poi MI PESA.

Io e questo ramoscello secco davanti alla bilancia.

Intanto ho perso un centimetro di altezza...se ne sarà andato nella gobba? Forse stufo di questa vita cosi pesante ha fatto le valige e si è diretto verso lidi migliori? Non lo so, fatto sta che ora sono la bellezza di un metro e sessantaquattro; ma la segretaria impietosita dal mio tendere al quadrato piu che al rettangolo mi grazia e riporta sulla scheda un metro e sessantacinque. Grazie, da oggi sarai il mio ramoscello secco preferito!!

Arriviamo al peso.

<< Non ti spaventare eh!>>
<< No, signora (SIGNORAAAAAAA?) non si faccia alcun problema!>>

Quella, ottimista parte da cento chili ma io che conosco il mio corpo da piu tempo le dico :

<< Vai ,vai,  vai avanti, ancora, vai>>

E solo dopo mi rendo conto di aver parlato come un parcheggiatore abusivo, ma va be!

Arriviamo così a 111 kg , lo stesso peso di quando ho aperto questo blog !

Mentre sono lì noto che la bilancia arriva fino a 120 chili e allora chiedo :

<< Ma se uno pesa piu di 120 chili cosa succede?!>>

Ma quella o non lo sapeva o concentrata come era non mi ha sentita, fatto sta che sono rimasta senza risposta e delusa come una bambina a cui si nega un palloncino il giorno della fiera.

Va be ritorno nella sala da attesa e attendo.

Dopo "solo" 40 minuti di ritardo arriva la dottoressa C. e pure lei non è come me l'aspettavo.

Che ne so, io mi aspettavo una tipa snella, alta, con pochi sorrisi da regalare, e invece è una donnina di mezza età, bassina, tondeggiante, piena di grosse cianfrusaglie (bracciali, collane) ed è tutta un sorriso.

E' il mio turno..e non potrebbe essere altrimenti visto che ci sono solo io.
Anche lo studio della dottoressa è particolare sembra piu una gioielleria che uno studio medico.

La dottoressa si informa sulle mie condizioni di salute e poi mi visita!

Mi fa stendere sul lettino mentre fiera mi mostra una macchina ecografica dicendo : << Questa serve per vedere se c'è cellulite>>
Le vorrei dire : allora non l'accendiamo che tanto io ho la cellulite anche negli occhi, e tra le dita dei piedi ma mi sto zitta che è meglio. E comunque per fortuna con me quella macchina non la usa.

Mi controlla gli occhi, il cuore che va veloce come un eurostar in ritardo e poi mi chiede di togliermi la maglia che mi deve pizzicare il grasso con un affare....

Mi parla un po di come sarà questa dieta, di come la condurremo, del fatto che in qualsiasi momento la posso chiamare, e che secondo lei ce la farò! Mah!

Passiamo poi al lato squisitamente economico (come disse quella tizia del un colloquio di lavoro) e mi dice che :

La dieta piu due visite di controllo mi costano 130 euro (Cedeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee?)
Ad ogni cambio dieta 70 euro e ogni due o tre visite 20 euro!!!
(Cedeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee?)
Insomma questo per me è un  vero e proprio salasso!


Ci diamo appuntamento a lunedi per il ritiro dieta!


Ieri sera vado allo studio, e dopo il consueto ritardo di mezz'ora arriva la dottoressa che da la dieta alla segretaria e la segretaria la da a me ..... così senza una spiegazione, senza un incoraggiamento senza frasi del tipo : "Questo è il tuo ultimo giorno da cicciabombacannoniera!Sei pronta a cambiare vita?"

Mah..un po delusa afferro la mia cartelletta blu e me ne torno a casa dove appena ho un momento di tranquillità tiro fuori il malloppo di carte e mi  rendo subito conto che  pure la dieta non è come me l' aspettavo!



TO BE CONTINUED




Nessun commento: