31 luglio 2010

Una dieta da star!!

Tutto in questa dieta è differente da quelle che ho seguito in precedenza!
Anzi non è una dieta è una Terapia Alimentare Personalizzata, o almeno così c'è scritto sul primo foglio contenuto nella cartelletta blu.

Sul secondo invece sono riportati i miei dati personali tra cui

Altezza 165 cm             Attività fisica : leggera
Peso 111 kg                 Struttura scheletrica : media


Cioè sono alta come un pinguino, grassa come un rinoceronte e la mia attività fisica consiste nel salire e scendere le scale, spostarsi dalla sedia al divano e alzarsi di notte per fare pipì!!
Inoltre ho una struttura scheletrica media il che vuol dire, dimagrisci quanto ti pare che tanto un po chiattarella ci sarai sempre!!

Prosegue con:

"Ho valutato, attraverso l'analisi delle caratteristiche antropometriche, che il suo peso ideale debba essere 99,70 kg."

Alt! Stop! Fermate il mondo, voglio scendere!

Cioè? Mi stai dicendo che il mio peso ideale, il mio peso forma, equivale a quello di una foca monaca che partorirà a giorni?No beh non ci siamo proprio mia cara dottoressa e questo fatto me lo devi spiegare per bene!!!! Presumo sia il primo obiettivo da raggiungere, perchè mi rifiuto con tutta me stessa (ed io sono tanta perciò il rifiuto è bello grosso) di credere che il mio peso forma sia di un quintale!
Tutto cio con una struttura scheletrica media, figuriamoci se fosse stata grossa, avrei avuto il peso forma di un iceberg!!

Andiamo avanti:

"Tenuto conto dello stato di salute e di altri fattori concomitanti le ho prescritto una dieta adeguata senza cambiamenti troppo rapidi che potrebbero essere dannosi per il suo organismo.
Ho quindi elaborato una dieta di 21 giorni che le fornisca 1895 calorie giornaliere delle quali : 446 da protidi, 921 da glucidi e 528 da lipidi."

Questa scrive così e sembra che chissà quale visita approfondita mi abbia fatto, ma non è così!!
E comunque 1895 calorieeeeeeeeeeeeeee? Ma non saranno troppe?? E va bene ad andarci piano ma qui mi pare si stia esagerando.

Proseguendo nella lettura apprendo che ho un indice di massa corporea di 40.77 che corrisponde ad una obesità morbigena....cioè? Un obesità morbosa? Morbidosa? Talmente attaccata alle ossa che non me la scrollerò mai di dosso? Oppure vuol dire patologica, nel senso che è da considerarsi come una malattia? Oppure sta a significare che i miei geni sono soffici e teneri? Io proprio non lo so cosa voglia dire!!

Poi chissà come ha stabilito che il mio metabolismo basale è di 2127,70 Kcal..e come lo hai calcolato me lo vuoi spiegare? No eh!

Seguono poi le premesse alla terapia alimentare; e qui una frase mi ha particolarmente colpita:

"I risultati di una sana e corretta alimentazione non si vedono immediatamente ma iniziano nel nostro organismo sin dal primo pasto."

A me sta frase mi mette tanta tranquillità!! Forse perchè immagino il mio organismo che mi ringrazia ad ogni boccone, o che riprende piano piano a respirare aria buona, o che intorpidito comincia a svegliarsi doppo un lungo e pesante sonno!
Cose così ecco....

A questo punto inizia la dieta vera e propria, 21 menu per 21 giorni.
Tutti iniziano con la frase : Oggi le proponiamo... neanche fossimo al ristorante, e a me questa cosa fa tanto sorridere! Invece mi viene da piangere quando penso di aver scelto questa dottoressa per poter fare tutto in autonomia, anche economica, e questa mi prescrive una dieta da star di Beverly Hills, tutta a base di orate, gamberoni e  vongole, roba che i miei devono accendere un mutuo ogni volta che vanno a fare la spesa!!

C'è da dire comunque che dal punto di vista squisitamente alimentare (si mi sono innamorata della parola squisitamente)in questa dieta c'è veramente di tutto e la cosa che piu mi ha colpita è che c'è pane sia a pranzo che a cena, quindi pane insieme alla pasta, pane anche quando ci sono le patate, che a proposito mi sono ritrovata per tre sere di fila sottoforma di: patate in padella con aromi, purè di patate e patate bollite con olio!! Insomma si mangia tanto e si mangia bene anche perchè oltre a prescrivere un determinato tipo di piatto la dottoressa ti fornisce anche la ricetta per prepararlo in modo corretto e sano!

Il primo controllo è fissato per il 16 di agosto e allora cosa accadrà quando io e la dottoressa ci avvicineremo alla bilancia? Le opzioni possibili sono essenzialmente due:

- se mi va bene, non sarò ne scesa ne salita;

- se mi va male sarò aumentata di qualche chilo;

Fatto è che dopo quattro giorni di dieta non ho perso nenache il peso di un chupa chups!!!


1 commento:

Charming ha detto...

Ehm sono Charming, ho lasciato in tempi remoti un altro commento... Ora volevo specificarlo; anche a me dissero ( quando avevo 15 anni ora ne ho 23) struttura ossea media, ma non e' vero un cavolo che per quanto dimagrisci sei sempre un po' chiattarella; questo vale se lo fai nel modo corretto: se fai come me che intorno ai sedici anni ho smesso di mangiare,all'osso ci arrivi, e non e' molto piacevole... Poi dipende da ognuno di noi pero' io ho imparato a mangiare quel che serve con una nutrizionista, non una dietologo. Quello anzi mi diede solo una inutile dieta, e le diete non le puoi seguire per sempre perche' al corpo serve tutto. Il regime alimentare pero' lo puoi adottare tutta la vita, e quello devono aiutarti a trovarlo. Io ho passato una intera infanzia a vergognarmi indossando le maniche lunghe pure ad agosto, prima di capire che incece devi alzare la testa e prendere una decisione, e prima di trovare un equilibrio mi so ridotta al lumicino xD Quindi tu tieni duro... Niente e' impossibile, anche se all'inizio le decisioni fanno male ( anche fisico si sa)