31 luglio 2009

Shock Shock Me !

Ieri giravo un po su splinder (perchè sono disoccupata e non ho niente da fare) e sono capitata in un blog come tanti, e dopo due minuti mi ritrovo di fronte a questo, mi si apre allora un ventaglio di opzioni:
  • indignarmi e andarmene;
  • indignarmi e lasciare un commento anonimo;
  • indignarmi e fare quello che sempre faccio e cioè commentare senza nascondermi dietro l'anonimato;
Scelgo la numero tre, perchè la numero tre sono io.

Insomma come avete visto il post riporta la foto di una povera crista seduta in mezzo alla strada con il cartello "ho fame" e che quindi chiede l'elemosina ...l'episodio sarebbe passato inosservato, come avviene
quotidianamente se non fosse che la ragazza in questione è un attimo in carne.
Si apre così la fiera dell'ilarità,che inizia silenziosamente nel post e prosegue prendendo voce nei commenti. Io,tralasciando il dramma dello stare seduti per strada tra l'indifferenza generale a chiedere l'elemosina,per questo fatto della ciccia mi sono sentita toccata nel profondo, mi sono sentita chiamata in causa, perchè in fondo dove c'è ciccia c'è anche un pò di me,e perciò ho dovuto per forza dire qualcosa e credo di averlo fatto in maniera discreta e garbata, anzi se vogliamo anche con un velo di simpatia (ovviamente non colta), come potete vedere voi stessi.

Cosa ne ho ottenuto?
Questo :


Ciao, sono giunto qui seguendo a ritroso le tracce di Nutella che hai lasciato da me. Puoi togliermi una curiosità? Una che pesa 110 chili ed è disoccupata... che cosa fa tutto il giorno? A parte mangiare tramezzini, dico.

Si sveglia, rotola fino al frigorifero, si beve un barattolo di maionese, arranca fino alla poltrona dove sviene, esausta, rimanendo davanti alla TV/PC fino all'ora di mangiare?


Con in più una foto di pessimo gusto che secondo l'autore dovrebbe suscitare simpatia ma che personalmente trovo molto offensiva non solo per me, ma per ogni donna in sovrappeso, per ogni donna in generale, per la donna nella foto in particolare, e per tutto il genere umano con un cuore.

Perciò ora ho l'impellente bisogno di rispondere al Signor Niebbo,e quindi:

Carissimo,
innanzitutto le tracce di nutella non sono le mie, perchè il paradosso dei paradossi è che sono grassa senza aver mai mangiato la nutella. Poi, non so quali barbare abitudini tu abbia ma io la maionese non la bevo e se proprio devo dirla tutta non la gradisco neanche. Però se tu hai questa impellente necessità di bere maionese, ti consiglio di usare un bicchiere e un sottobicchiere per non lasciare viscide tracce del tuo passaggio. Il fatto poi che io sia disoccupata dovrebbe solo farti riflettere su quanto culo tu abbia avuto a trovare un lavoro!

Ora vorrei affrontare per te e con te l'argomento gente grassa, che secondo me tu non ci hai capito molto.
Secondo il tuo ragionamento, un grasso non dovrebbe mangiare perchè è come un dispositivo che una volta riempito di energia funziona finchè non si svuota, una volta carico funziona che è una bellezza e si autosostenta che è una meraviglia (per questo ti risulta cosi divertente e assurda la richiesta della ragazza nella foto: sei grassa quindi cazzo ti mangi, no? vero Niebbo?).  Devi sapere però e sono certa di stupirti con questa notizia che un grasso non è altro che un essere umano, si un essere umano proprio come te (tu,lo sei???), perciò soggetto alle leggi che governano ogni essere umano. Con tua grande sorpresa scopri quindi che anche un grasso ha bisogno di mangiare, pensa te che anche un grasso che segue una dieta ha bisogno di mangiare.....roba che quasi non ci si crede! Smentiamo allora una volta per tutte queste infondate voci di corridoio secondo cui i grassi non hanno bisogno di mangiare, che non è vero niente!

Fin qui abbiamo quindi chiarito che un grasso non è altro che un essere umano e non un alieno, o una palla inanimata di gomma piuma, o uno di quegli affari che danno energia e che illuminano i camion della porchetta durante le feste di paese e che perciò ha le stesse esigenze fisiche del restante genere umano.

Chiarito ciò, veniamo ora al perchè? Perchè alcune persone sono grasse?
Le opzioni sarebbero numerose, ma cerco di riasumertele in due grandi categorie, per renderti più chiaro possibile il concetto:
La gente è grassa perchè mangia piu del dovuto;
La gente è grassa perchè è malata, dove per malattia si intendono sia disfunzioni fisiche che psicologiche;

Per esempio, giusto per renderti l'idea,no?! A me in una calda estate di qualche anno fa,la stessa estate in cui tu passavi da un Mojito party ad un falò sulla spiaggia, a seguito di alcuni malori, mi fu riscontrata un'anomalia e mi fu detto che era assolutamente necessario asportare la tiroide prima che la situazione prendesse una brutta piega.
Fu così che alla tenera età di 23 anni, ho dovuto a malincuore rinunciare ad un organo importante...da quel giorno vivo e funziono grazie a delle pillole, che se un giorno finisco per strada come quella ragazza nella foto, non faccio in tempo a dimagrire per la fame che mi si ingrippa l'organismo e via, che si va al Creatore.
Ora per farti capire il perchè io ti stia raccontando questa storia mi tocca farti da maestrina e dirti cosa è la tiroide e cosa succede se un giorno ti impazzisce.
Te la dico semplice semplice eh! Terra terra!
La tiroide è come una bomba piena di ormoni, gli ormoni per una persona sono importanti e ne esistono di tanti tipi: ci sono quelli che ti fanno crescere, ci sono quelli che mettono in moto il tuo apparato riproduttivo, e altri ancora...Finchè funziona va tutto bene ma se la bomba esplode sei fottuto...e ti puo fottere a livello fisico e psicologico, se è in vena anche tutti e due. A livello fisico per esempio puo farti gonfiare come un pallone aerostatico contro la tua volontà, puoi anche mangiare un gambo di sedano al giorno ma stai tranquillo che ti gonfi lo stesso, oppure ti corrode internamente, ti mangia lentamente tutti gli organi e ti fa schizzare gli occhi fuori dalle orbite e non è un modo di dire perchè succede proprio questo (chiamasi esoftalmo), ecco io soffrivo di ipertiroidismo che per fortuna mia perchè so che a te non te ne frega una cippalippa la cosa è stata presa in fase iniziale! A livello psicologico invece una tiroide sbagliata può semplicemente catapultarti all'inferno con pesanti stati depressivi, panico e altro ancora...
Questa è stata la mia esperienza personale, ti dico solo che ero arrivata a pesare 125 chili.
Non ti sto poi qui a parlare del fatto che per due anni son dovuta andare in giro così, una cosa esilarante, non ti dico le risate! Ripeto questa è la mia esperienza, ma esistono una vagonata di malattie che ti fanno gonfiare privandoti dell'innata beltà, e spero che quella vagonata non ti arrivi mai tra capo e collo (o si?mah!) Delle malattie psicologiche, come i disturbi alimentari, le depressioni, le ansie infondate non te ne voglio parlare ,che proprio non mi va che è dalle cinque e mezza di stamane che rotolo per casa e son stanca e poi qualcosa mi dice che non capiresti!

Qualcosa mi dice che non capirai neanche metà di quello che ho scritto ma per lo meno la prossima volta che incroci una persona in carne prima di fare partire la risata isterica, scollegati dal buco del culo e collegati un attimo con il cervello e pensa (se ti riesce e la cosa non richiede eccessivo dispendio di energie) che forse stai ridendo di una persona malata! E secondo me dopo averci pensato riderai lo stesso..ma va beh!

Quello che mi ha fatto piu rabbia nel tuo commento, al di la della tua profonda ignoranza, e della tua conoscenza dell'essere umano pari a zero è che sei andato sul personale, ma perchè?
Ho sempre pensato che offendere una persona per un difetto fisico sia quanto di piu squallido e basso ci possa essere! Io ti ho visto, sai? Potrei farlo anche io, anche tu sei pieno di difetti, come tutti del resto, ma io non ti offendo perchè so che non ne ho il diritto e so che tu sei una persona e in quanto tale meritevole di rispetto (a questo punto direi a livello puramente teorico eh!?!)

Mi attengo perciò ai fatti e alle parole!

Beh ora vado che siccome sono disoccupata e grassa sono costretta dagli stereotipi a svenire in qualche angolo della casa, possibilmente davanti alla tv e o al pc, anche se personalmente preferisco l'angolo tra la camera da letto e il bagno.


Per sempre Tua!



Nessun commento: